Statuti della Liguria

 
   

I testi

 

 

 

 

 

Presentazione

Istruzioni

Bibliografia

Catalogo

Da questa pagina il lettore potrà prendere avvio per una consultazione degli stessi testi statutari, una delle più interessanti fonti per la storia medievale e moderna .

Al momento, grazie alla collaborazione della Società Ligure di Storia Patria e al fattivo contributo di Fausto Amalberti, sono state messe a disposizione le edizioni degli statuti di Albenga del 1288 (a cura di Josepha Costa Restagno), di Savona del XIII secolo (a cura di Marta Calleri), di Varazze (a cura di Ausilia Roccatagliata) e dell'unico frammento rinvenuto di quelli di Ventimiglia del XIV secolo (a cura di Sandra Macchiavello e Rodolfo Savelli).

Tra le risorse già disponibili in differenti formati, si segnala l'edizione degli statuti di Cairo Montenotte curata da Paolo Scorzoni. Sul sito della Biblioteca del Senato si può accedere alle riproduzioni in formato digitale di diverse edizioni antiche di statuti liguri, come quelli di Albenga del 1519, quelli quattrocenteschi di Genova nell'edizione bolognese del 1498 e altri.

Per avere utili termini di riferimento ad un'altra area geografica si possono consultare quelli pubblicati sul sito testi pisani.